Manuela Arcuri: "Un figlio? L’età limite è 40 anni"

L'attrice è appena tornata da un viaggio benefico in Kenya

Manuela Arcuri
Manuela Arcuri
"Se prima avevo voglia di diventare mamma, ora il mio desiderio di maternità tocca le stelle". Manuela Arcuri, appena rientrata da un viaggio benefico in Kenya in compagnia del fratello Sergio, racconta la sua esperienza in un'intervista al settimanale "Chi". L'attrice rivela di aver visitato villaggi di baracche, piccole scuole e una comunità di recupero per bambini disabili a cui ha deciso di donare un pulmino: "Ho incontrato persone che non hanno niente di niente eppure ho avuto l'impressione che fossero più serene di me. Gli ultimi due anni sono stati pesanti - ammette - anche per via degli scandali in cui sono stata coinvolta senza aver fatto niente di male. Ma avevo Saturno contro - aggiunge scherzando - adesso pare che si sia spostato".

Sul fronte sentimentale Manuela Arcuri si definisce single: "Non amo stare sola, mi piace avere un uomo accanto. Ma ora non c'è nessun fidanzato. Non è facile come sembra - spiega -, i giornali semplificano: mi vedo con qualcuno? Sono fidanzata. Esco con un altro? Lo tradisco. Tra l'uscire a cena ed essere prossimi alle nozze c'è tutta una fase di conoscenza reciproca che non può essere definita. E definirla male rovina la relazione".

Infine la Arcuri, oggi 35enne, torna a parlare della sua voglia di avere un figlio: "L'età limite per me è 40 anni. Oltre non mi sembrerebbe giusto per il bambino. Ma sono fiduciosa di trovare l'uomo giusto in tempo. Altrimenti? Niente, un bambino deve crescere con una mamma e un papà, lo dico da figlia di separati". E a proposito di adozione afferma: "Ci ho pensato - conclude - ma preferirei avere due figli miei".

Comments are closed.


LoSpettacolo.it, tutte le news sul mondo del cinema e della televisione, con una guida completa a film e programmi, lo sport in tv, stasera in tv.

LoSpettacolo.it registrazione Tribunale di Milano n°256 del 20/04/2001 - Editore: Cocopelli Srl, P. IVA 06381950960
Direttore responsabile: Sergio Chiesa - Contatti